ECCO COSA TENERE SEMPRE A PORTATA DI MANO IN AUTO

cosa portare in auto

Sono molti i clienti che spesso ci chiedono consigli relativi agli accessori auto che è opportuno avere sempre a portata di mano a bordo. Ecco la nostra lista ‘essenziale’!

 

Forse sembra una domanda stupida ma in realtà è più che lecita, soprattutto se, a farla, sono i più giovani o i guidatori alle prime armi. Alcuni accessori auto e attrezzi sono obbligatori per legge e averli a disposizione permette di evitare spiacevoli sanzioni. Altri strumenti, invece, non sono ritenuti indispensabili dalla legge ma spesso si rivelano i più utili.

 

Ecco la nostra lista, in ordine di priorità!

1) TRIANGOLO: anche definito come ‘segnale di pericolo’. È obbligatorio averlo a bordo della vettura e, in caso di guasto o incidente, deve essere posizionato a 50 metri dal veicolo. Spesso le vetture dispongono di un kit comprensivo di triangolo e giubbino catarifrangente omologato.

2) GIUBBINO CATARIFRANGENTE: anche questo articolo è obbligatorio e deve essere tenuto in auto (non nel bagagliaio!), dal lato del guidatore. Deve essere indossato ogni volta in cui si sosta al di fuori delle aree di parcheggio e si scende dal veicolo.
3) DOCUMENTI DELLA VETTURA: ciò che identifica la tua auto deve essere tenuto a bordo del veicolo. A bordo dell’auto è necessario tenere i documenti assicurativi, insieme al libretto di circolazione. È bene munirsi anche di un Modulo di Contestazione Amichevole (CID) da utilizzare in caso di incidente.

4) CATENE DA NEVE: nel caso in cui la tua vettura non sia dotata di pneumatici invernali, le catene da neve devono essere tenute in auto durante tutta la stagione fredda. In realtà si tratta di uno strumento che ti permette di evitare di essere multato ma sono poche le persone che montano effettivamente questo accessorio, data la difficoltà. Il nostro consiglio è quello di procurarti un set di pneumatici invernali, per garantirti la dovuta sicurezza. Potrai avvalerti del tuo concessionario di fiducia sia per il montaggio sia per l’eventuale stoccaggio durante il periodo estivo.

5) KIT DI PRONTO SOCCORSO: Non è obbligatorio ma è sempre utile. Non occupa grandi spazi e ti permette di sopperire in caso di emergenza. Normalmente il kit contiene del ghiaccio istantaneo, un disinfettante, delle bende, dei cerotti e medicazioni generiche.
6) KIT LAMPADINE E FUSIBILI: Si tratta di un kit particolarmente utile, anche se non è obbligatorio. Avere la possibilità di sostituire lampadine non funzionanti ti permette di viaggiare in sicurezza e di evitare esose sanzioni.

7) RUOTINO DI SCORTA e KIT RIPARAZIONE PNEUMATICI: Si tratta di un accessorio che è indispensabile. Il ruotino ti permette di sostituire l’intero pneumatico mentre il kit riparazione ti permette di sistemare danni meno importanti. Se possibile, insieme al ruotino e al kit tieni sempre in auto un paio di guanti e un cric.

8) CAVI PER BATTERIA: Sono particolarmente utili quando si resta ‘a piedi’ a causa della batteria scarica. Ricorda inoltre che possono essere utili anche per aiutare qualcuno che è rimasto fermo per strada. Si tratta di un kit non particolarmente ingombrante e dal costo sostenibile. È inoltre importante imparare ad utilizzare bene i cavi, per destreggiarsi in caso di necessità.

Naturalmente, a parte gli accessori auto considerati obbligatori per legge, vige la regola del buon senso e delle necessità soggettive. E’ ovviamente utile avere a portata di mano tutto il necessario per viaggiare ma, allo stesso tempo, è bene non riempire il bagagliaio di attrezzature inutilizzate. Buon viaggio!

Se stai cercando un auto usata con tutta la garanzia che desideri, scopri la nostra gamma.